yyyyy

Spunti d’arredo 2015. Parole d’ordine: personalità e creatività.

ingresso personalizzato e creativo ingr5

ingresso modernno e luminoso
ingresso modernno e luminoso

Quanto è difficile e complesso arredare una casa?  Dipende dalle tendenze del momento, dal tempo a disposizione 0 da tutta una serie di circostanze che spesso scoraggiati, ci “obbligano” a  richiedere l’intervento di uno specialista del settore.

Ogni casa ha la sua storia, fatta di persone che  in essa si identificano. Arredare una casa è come raccontare la propria storia, le esperienze di vita che ci hanno portato dove siamo. Proprio per questo, il consiglio migliore che vi posso dare in fatto di arredamento è quello di creare uno stile unico, personale, che rifletta pienamente la vostra personalità,  i vostri gusti,  i vostri desideri.

Ecco dunque qualche “spunto di arredamento”,  una piccola guida sulle ultime “bents” di tutti gli ambienti della casa, dalla cucina alla camera da letto, al bagno, senza tralasciare l’ingresso quest’anno di nuovo protagonista. 

Quindi cominciamo proprio da lui: ecco qualche utile consiglio per arredarlo anche e soprattutto low-cost fai-da-te.

L’ingresso è l’ambiente esposto ed immediatamente visibile per chi viene a trovarci. E’ un importante ” punto organizzato” dove si incontrano “l’esterno” e “l’interno”. Il mio spunto di arredamento fai-da-te, è il consiglio che vorrei dare con piccoli accorgimenti essenziali che faranno dell’ ingresso un ambiente veramente “trendy” della vostra abitazione. Prima di tutto bisogna individuare quali sono gli oggetti che vi transitano regolarmente e cercare la soluzione migliore per riporli senza “appesantire” troppo lo spazio. Ci sono tante idee funzionali, poco ingombranti e nel vostro stile preferito, in armonia col resto della casa. Ecco un esempio tipo:

1) sulla parete opposta all’apertura della porta di casa disporremo un “pannello” formato da mensole piccole dove poggeranno dei piccoli contenitori ( se ne trovano di tutti i tipi, materiali, colori e dimensioni) che serviranno per riporre le chiavi, i cellulari,  la posta in entrata e uscita. Un ripiano più grande in basso dove sistemeremo una bella lampada e un vassoio grande per le riviste e giornali. A terra, vicino la porta d’ingresso, posizioneremo un portaombrelli, in uno stile più classico e personale, magari fai-da-te che metterà in risalto il vostro mood e personalità. Sul lato opposto del pannello, un bell’appendiabiti da terra, e qui ci si può sbizzarrire nella scelta. Comunque il pannello, il portaombrelli e l’appendiabiti, dovranno essere tre elementi distinti e separati, ma uniti da uno stesso motivo / filrouge style.

2) Sulla parete di fronte , leggermente spostato verso l’interno, metteremo uno specchio fino a terra incorniciato in maniera evidente ed importante, come fosse un quadro di valore, che avrà la funzione non solo di arredare ma anche di ampliare lo spazio.

3) Per finire potremo dipingere le pareti di un colore diverso dal resto della casa e disporre un’ illuminazione sufficiente a far risaltare l’ambiente.

Avere un ingresso e arredarlo con personalità creativa, è come dare un ” personale e caro benvenuto ” a tutti gli amici che vengono a trovarci.

Leave a comment